gregoriano

Papa Gregorio XIII (1501-1585) volle ripristinare l’allineamento fra date del calendario ed eventi astronomici esistenti al tempo del Concilio di Nicea (325 d.C.).

Tale riforma non fece recuperare i giorni del 29 febbraio degli anni 100, 200 e 300, né dell’anno 8 in cui avvenne il riordino del calendario.

I quattro giorni persi spostarono l’equinozio al 21 marzo rispetto alla data originaria.

5 Ottobre 2022

CHI SIAMO


DIDATTICA-MENTE è una biblioteca multimediale che sviluppa tematiche trasversali che fanno riferimento al curriculo della scuola dell’infanzia e primaria.

Su
© 2023 Didacta.online - Laboratorio delle idee. Tutti i diritti riservati